Consultazione Archivi

COMUNICATO STAMPA UNIONE CONFCOMMERCIO MILANO

Naro (albergatori milanesi) risponde al Codacons: prezzi degli alberghi in linea con gli standard internazionali

 

06/04/17 - 

Maurizio Naro, presidente di Apam, l’Associazione albergatori di Confcommercio Milano, ritiene infondate le motivazioni sollevate dal Codacons e rileva come “il Salone del Mobile, per Milano, sia l’equivalente del Ferragosto in Costa Smeralda. E’ un periodo dove vi è una fortissima richiesta di camere e, come avviene in tutte le capitali e città internazionali che ospitano fiere di questa portata e rilevanza, i prezzi dell’ospitalità – non solo alberghiera – si muovono, di conseguenza, con prezzi superiori alla media annuale”. “I termini di cancellazione delle prenotazioni in questi periodi di altissima richiesta – continua Naro -  sono perciò diversi dall’uso consueto proprio perché per l’albergo diventa una perdita economica grave rimanere con camere vuote in un periodo così. Ed è il motivo per cui innanzitutto nelle email di conferma della prenotazione sono ben evidenziati i termini di cancellazione e comunque gli alberghi in occasioni come questa contattano sempre i clienti proprio per avere una conferma della loro prenotazione. Può capitare, infatti, che chi chiede il rimborso di una prenotazione effettuata abbia, nel frattempo, trovato un’altra sistemazione preferita, ma senza essersi ricordato di comunicare per tempo la disdetta”.

 

 Ufficio stampa Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza 027750222 – relazioni.esterne@unione.milano.it

 

 

Data ultimo aggiornamento: 07/04/17
Categoria: Associazioni
Tipologia: Dalle associazioni